Da Calamosche a San Lorenzo, da Punta delle Formiche a Punta Secca

Scopri le spiagge più belle della Sicilia Orientale

Se soggiorni al Quattrocuori Hotel, ti basta fare una passeggiata o pochi minuti di macchina per scoprire le più belle spiagge della Sicilia Orientale: Calamosche, Punta delle Formiche, Carratois e San Lorenzo sono solo alcune delle spiagge che ti lasceranno senza fiato!

Calamosche e la spiaggia della Tonnaro, fra le più belle spiagge di tutta la Sicilia.

Calamosche fa parte della Riserva di Vendicari e, partendo dall’hotel Quattrocuori, è raggiungibile in dieci minuti di macchina.E’ una spiaggia di circa 200 metri incastonata fra due alti promontori, che danno vita ad una grande cala e fanno da cornice ad uno scenario selvaggio e incontaminato. L’acqua è limpidissima e nei dintorni non c’è traccia di civiltà (per questo consigliamo di portarsi dietro tutta l’attrezzatura che serve per il mare!). La vista dall’alto, prima di scendere in spiaggia è stata usata spesso come immagine simbolo delle spiagge di Sicilia in diverse pubblicità e copertine di riviste.

Poco distante, c’è un’altra spiaggia siciliana molto suggestiva, appartenente sempre alla Riserva Naturale Orientata di Vendicari: è la spiaggia della Tonnara, chiamata così proprio per i resti affascinanti di una vecchia Tonnara a bordo mare: sabbia finissima da un lato e ciottoli d’altro, potrete scegliere in quale parte di spiaggia godervi una giornata di relax!


Nei dintorni di Marzamemi

Se invece pensate di passare la serata a Marzamemi, potete fare tappa nel pomeriggio a San Lorenzo: la sabbia bianca di questa spiaggia regala acque smeraldo più che trasparenti. Molti le definiscono caraibiche! E’ una spiaggia molto servita da chalet e stabilimenti. Per cui potrai tranquillamente rimanere lì tutto il giorno e poi cambiarti per goderti una buona cena di pesce nel borgo marinaro di Marzamemi.

L’Isola delle Correnti: le spiagge più belle da cui ammirarla.

Spostandosi verso il versante del Mediterraneo, in 5 minuti dall’Hotel si arriva alla stupenda Isola delle Correnti: la piaggia dirimpetto è l’estrema punta sud-orientale della Sicilia. E’ un lembo di terra in cui si incontrano le diverse correnti del Mediterraneo ma, quando il mare è calmo, un suggestivo camminamento di ciottoli collega la terraferma all’isolotto. Al tramonto godrete di un'affascinante immagine: il mare, l’isoletta con l’antico faro e l’emozione di trovarsi a cavallo di due mari, lo Jonio e il Mediterraneo.

Spostandosi di solo qualche metro dall’Isola delle correnti si raggiunge la spiaggia di Carratois, una delle spiagge da non perdere della zona di Portopalo: una lunghissima spiaggia dorata con acque sono cristalline e un fondale basso. E’ una spiaggia perfetta per le famiglie che potranno lasciare i bambini a giocare sul bagnasciuga in tranquillità.

Ancora più a Est, in direzione della Provincia di Ragusa, potrete incontrare Punta delle Formiche: una punta di roccia arenaria con a fianco un tratto di spiaggia con sabbia finissima. Qui il mare è blu cobalto e da lontano il suggestivo fare dell’Isola delle Correnti. Raggiungere questa spiaggia dalla terraferma è un po’ arduo ma approdare durante un’escursione in barca è un’esperienza da non perdere. Perché si chiama così? Facci caso...le rocce finali del promontorio sembrano proprio una piccola fila di formiche che, in ordine, si dirige verso il mare…

Verso il litorale di Scicli, Modica e Ragusa, incontriamo il Commissario Montalbano.

A meno di mezz’ora dall’Hotel, c’è la spiaggia di Porto Ulisse: sabbia dorata, acqua limpida e imponenti faraglioni regalano un paesaggio spettacolare. Nei dintorni di questa spiaggia ci sono molti lidi: questa è la scelta perfetta per chi vuole scoprire la natura selvaggia senza allontanarsi troppo dalla civiltà.

Infine, se sei un’amante del famoso Montalbano di Camilleri, non puoi non fare un bagno nel mare di Punta Secca, quella in cui il Commissario nuota tutte le mattine prima di iniziare una delle sue straordinarie giornate. Basta raggiungere la piccola frazione in Provincia di Ragusa e puntare al centro del paese. La spiaggia e la casa di Montalbano sono proprio al centro della deliziosa Punta Secca.

Tantissime sono le piccole spiagge e le calette incontaminate in questo litorale: un'escursione giornaliera in barca vi permetterà di scoprirle e di viverle scoprendo appieno le bellezze delle spiagge della Sicilia Orientale.